Piano di Identità Visiva, i 7 elementi indispensabili per il tuo PIV

Piano di Identità Visiva, i 7 elementi indispensabili per il tuo PIV Previous item CRM, cosa significa questo... Next item Web Monitoring, misura la...

Piano di Identità Visiva, i 7 elementi indispensabili per il tuo PIV

Quali sono gli elementi necessari per creare il PIV (Piano d’Identità Visiva) di un Brand? Vediamoli insieme

Quando si parla di un Piano di Identità Visiva (acronimo PIV) si fa riferimento a tutta una serie di elementi che vanno a impattare sulla percezione esterna all’azienda da parte del consumatore. Questi elementi, perlopiù grafici (ma non solo) costituiscono l’essenza stessa del Brand, che partendo dall’idea iniziale, si estende a tutto ciò che ruota intorno all’asse comunicativo. Potremmo dire che non c’è comunicazione senza PIV.

Ma quali sono gli elementi che lo compongono? Eccoli di seguito:
  • Headshot (alla lettera “sparo, colpo alla testa”): è ciò che rende unico il tuo Brand, il tratto distintivo. Può essere un valore, una caratteristica, una qualità.
  • Logo: Considerato che il simbolo del tuo Brand è l’elemento con cui il cliente entrerà in contatto più spesso, dovresti disegnarlo e sceglierlo con cura.
    Il logo dovrà rappresentare i valori dell’azienda, ma anche raccontare ciò che sei e ciò che vendi in un unico simbolo. Per capire se il tuo logo è valido o no, prova a osservarlo per 1 minuto intero, poi allontanati e osservalo di nuovo dopo 5 minuti: ti è rimasto impresso? Pensi che possa restare impresso nella memoria dell’utente?
  • Color Palette: La gamma di colori che utilizzerai sia per il layout del tuo sito web, sia per template email, flyer e altri prodotti grafici.
  • Messaggio del brand: Lo slogan del Brand dovrà sintetizzare il messaggio da veicolare e poi da riproporre, periodicamente, in tanti modi diversi. Anche questo è un elemento che definisce come appari all’esterno.
  • Font: Il tipo di carattere che scegli è molto importante: dovrà essere leggibile, immediato, in linea con la tua azienda e in sintonia con il logo.
  • Elementi grafici: Bordini, linee, ombreggiature e filtri possono aiutarti a caratterizzare meglio il tuo Brand.
  • Tono di voce: Meglio dare “del tu” o “del lei”? Un linguaggio formale o informale? Sarcastico o professionale? Scegli un tipo di linguaggio adeguato da utilizzare coerentemente nel corso del tempo.

Piano di identità visiva

Gli elementi grafici vengono espressi da:

1. Sito web aziendale

La tua vetrina online dovrà contenere immagini di qualità e proporre i tuoi prodotti o servizi in modo semplice: solo così potrà generare lead e favorire la tua strategia di marketing.

2. Scatti professionali

Realizzare foto professionali incrementa la fiducia nel tuo prodotto: usale come veri e propri strumenti di marketing sul tuo sito web e sui social networks.

3. Immagini

Le immagini permeano l’intero sviluppo del tuo piano d’identità visiva (PIV). Fotografa il team di lavoro, mostra di cosa è fatta la tua azienda.

4. Video

Per creare una buona programmazione video ti occorrerà un format e un template grafico ricorrente. Se si tratta di video informativi, utilizza icone e immagini con uno stile coerente; se invece effettui riprese, crea uno sfondo adeguato, scegli l’outfit e prepara un discorso interessante.

5. Immagine del Brand

Immagini con citazioni, statistiche, infografiche e altri visual completi di logo possono aiutarti a farti strada sui social network. Scegli con cura!


Dubbi sul Piano di Identità Visiva?
Guarda qui


Il tono di voce e il messaggio del Brand vengono invece veicolati da:

6. Social Network

Il PIV parlerà del tuo Brand ovunque: dall’immagine di copertina ai video, dai post alle immagini degli eventi. Immagini ad alto contenuto evocativo ti aiuteranno ad attrarre nuovi followers.

7. Materiale gratuito

Se crei documenti, presentazioni, ebook e altro ancora, dovrai sempre integrarli con il logo e la color palette già definiti, e uniformare il layout in modo coerente con il tuo PIV.

8. Firma

La firma automatica nelle email o il tuo nome/titolo professionale in calce ai documenti dovranno sempre contenere il logo aziendale e i recapiti dell’azienda. Anche questo fa parte dell’identità aziendale.


Vuoi creare il tuo Piano di Identità Visiva? Clicca qui